I 3 alimenti che favoriscono il nostro benessere

Esistono dei cibi che oltre ad avere la caratteristica di nutrire il nostro organismo, ci aiutano a stare in buona salute. Dunque, scopriamo quali sono i 3 alimenti migliori per migliorare la nostra qualità della vita e vivere sani ed in forma.

L’importanza dell’alimentazione

La nostra generazione è molto più attratta e attenta nella scelta degli alimenti e siamo disposti a pagare anche qualcosa in più pur di ottenere dei cibi il più naturali possibili. Esistono negozi di alimentari che sviluppano il loro business basandosi solo su alimenti quali frutta e verdura di stagione e prodotti biologici di alta qualità. In negozi come questi non troveremo mai, per esempio, le fragole a natale.

Quindi, perché è importante curare l’alimentazione? Dall’intestino provengono innumerevoli malattie, non solo digestive, per esempio l’instestino pigro, ma anche dermatologiche. I cibi sani dunque, coprono un ruolo decisivo contro l’invecchiamento precoce.

Nell’intestino, infatti, è situata la maggior parte del sistema immunitario. I batteri intestinali quotidianamente esercitano una funzione protettiva per combattere gli agenti esterni derivanti proprio dal cibo. Avere una flora batterica intestinale in buono stato e nutrirsi di alimenti genuini è fondamentale per il nostro benessere.

I 3 cibi che aiutano il nostro corpo a stare in salute

E’ necessario selezionare con cura i prodotti che acquistiamo anche in base alla nostra età e soprattutto considerando gli eventuali problemi classici che affliggono molti italiani come per esempio il colesterolo, carenze di ferro, ecc., combattendo cosi, naturalmente, queste patologie evitando al massimo il ricorso ai medicinali.

Vediamo, dunque, quali cibi aiutano il nostro organismo:

  • Yogurt: possiede diverse proprietà nutritiive ma soprattutto è un oottimo alletato in diverse situazioni e per diverse problematiche. Aiuta a rinforzare le difese immunitarie per regolarizzare l’intestino.
  • Latte fermentato: per coloro che hanno problemi di ipercolesterolemia l’introduzione del latte fermentato e tutti i suoi derivati, all’interno delle proprie diete, aiuta a diminuire il livello del colesterolo cattivo il colesterolo LDL.
  • Biscotti secchi: per coloro i quali desiderano rinforzare il proprio sistema immunitario, giornalmente, fare colazione con biscotti secchi è un buon inizio.

Cosa aspetti? Inizia anche tu a cambiare alimentazione, partendo dall’inserimento di questi tre cibi, e comincerai a sentirti meglio già dopo poco tempo!

You May Also Like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *