Come scegliere i mobili della camera da pranzo

La sala da pranzo è la camera della casa in cui si mangia, e il suo arredamento deve contribuire a creare un’atmosfera rilassante, sia per gli abitanti della casa che per gli ospiti. Se è unita alla cucina o al salotto (o entrambi), bisogna scegliere uno stile adatto a queste tre camere.

La sala da pranzo

Secondo i principi della disciplina Feng Shui, questa stanza dovrebbe essere collocata in un angolo della casa, preferibilmente a sud, con finestre rivolte a ovest o ad est, a un livello che non sia inferiore al salotto e alla cucina. Per quanto riguarda il tavolo, è meglio optare per uno di forma rotonda, e le sedie devono essere dotate di schienali comodi. I colori delle pareti, invece, dovrebbero trasmettere allegria, come il giallo o il verde.

Le dimensioni del mobilio di questa camera, devono basarsi sulla sua grandezza. Se è piccola, si può optare per delle sedie e dei tavoli pieghevoli. I colori vanno scelti in base al suo stile, che sia classico, moderno, country, scandinavo, etc.

Essere versatili va bene, ma è meglio non mescolare diversi stili insieme (cosa che vale per tutte le stanze della casa).

Se la camera è unita ad altre stanze

Se la sala da pranzo non è che un prolungamento della cucina, si deve comunque cercare di ammobiliarli in grado di creare un ambiente riposante, scegliendo lo stesso design per entrambi.

La stessa cosa vale per il salotto. Se si vuole dare l’impressione che siano due stanze separate, si può mettere tra la tavola e il divano qualche altro mobile, come una libreria, delle poltrone o un mobile dove tenere dei ninnoli o uno stereo.

Si possono anche scegliere due stili diversi, per una sala del genere, ma devono comunque abbinarsi l’uno con l’altro, soprattutto a livello cromatico. In alcuni tipi di interni, non è difficile creare dei contrasti, unendo anche dei materiali differenti.

Un altro punto fondamentale è installare nella maniera giusta le luci, per distribuire al meglio l’illuminazione. In questo caso, scegliere il colore bianco per le pareti della sala è una buona mossa, perché la fa sembrare più spaziosa ed ariosa.

Il tavolo ideale, in questi casi, è quello rotondo, perché risulta meno ingombrante, e si riesce così ad organizzare meglio lo spazio.

Sulle riviste d’arredamento e sui siti internet, non è difficile trovare le idee per arredare una sala da pranzo, anche se unito alla cucina e alla sala da pranzo, con i mobili adatti. L’importante è riuscire a sfruttare al meglio lo spazio.

You May Also Like

Lascia un commento